Elezioni cantonali

del 7 aprile 2019

Dal Distretto

Manca poco all'appuntamento elettorale nel quale i ticinesi saranno chiamati alle urne per eleggere i propri rappresentanti in Governo e in Parlamento. Anche in questa occasione il PPD della valle di Blenio ha saputo rispondere presente candidando 3 giovani validi suoi rappresentanti dopo che Simone Ghisla, eletto quattro anni fa, ha deciso di rinunciare ad un nuovo mandato. Questo è segno di dinamismo e coraggio per un Ticino dove devono trovare posto anche coloro che provengono dalle zone periferiche. A Simone Ghisla va naturalmente tutto il nostro riconoscimento e i ringraziamenti per il lavoro svolto in questi 4 anni. Oltre al lavoro in commissione sanitaria, ha presentato una ventina di atti parlamentari, tra i quali va sicuramente menzionata l'iniziativa per un ospedale cantonale universitario in Ticino.


Le persone ci sono, sostenetele

Stefano Bollani, Romina Bozzini e Alessio Ghisla compogngono la rosa dei candidati PPD al gran consiglio per la valle di Blenio. Scusate, ma non è cosa di poco conto. Anzi è molto! In un clima politico ticinese purtroppo dilaniato da scandali e rivendicazioni personali non è scontato trovare persone disposte a scendere in campo per una campagna elettorale non facile. Ricordiamoci che il nostro posto in parlamento è a rischio e sarebbe un vero peccato perderlo privando di fatto un'ulteriore voce alle zone periferiche sempre meno rappresentate. Per questo motivo contiamo sul vostro appoggio; i candidati validi li abbiamo, ora tocca a voi sostenerli con il vostro voto.